Percorsi > Cosa fare nella tua vita? > Essere morale

Essere morale

Cosa significa essere morali? Condurre una vita morale significa essere un buon cittadino e agire in modo onesto. Ma fa differenza se c'è o meno un bene spirituale alla base.


Cos'è il Male?

Il male è l'inversione del bene. Si sviluppa quando riceviamo la vita dal Signore, come tutti gli esseri creati, e la rivolgiamo principalmente verso noi stessi, facendo di noi stessi l'obiettivo principale. Nel fare questo, generiamo la paura, l'odio e l'amore di dominare gli altri.

Cosa c'è di buono?

Diventare una persona "buona" è un processo. Voi invitate il Signore nella vostra vita e cercate di vivere secondo la sua volontà, invece che secondo la vostra volontà egoistica.

Amore per se stessi

Immaginate una società in cui tutti sono sempre "attenti al numero 1".

Salvezza - Come?

Per chiunque creda nel cielo, una domanda è superiore a tutte le altre: Come posso arrivarci? Come posso essere salvato?

La castità - Che cos'è veramente

La comprensione moderna della castità non è proprio corretta.

Utilizza

Essere utile. Che cosa significa?

As-of-self

Il "as-of-self" è un concetto dottrinale chiave nella nuova teologia cristiana.

Sono Terzo

Questa era la filosofia guida del grande uomo, e del grande running back dei Chicago Bears, Gale Sayers.

Ipocrisia o simulazione?

A volte, quando qualcuno non è all'altezza dei suoi standard professi, pensiamo "c'è un altro ipocrita". È giusto? La risposta è: Dipende.

Perdono

Ecco alcuni estratti della Bibbia sul perdono.

Quello che la Bibbia dice di... Perdono

Cosa fate in situazioni come queste? Puoi perdonarli? Dovresti perdonare?

La differenza tra rabbia e zelo

Nell'Antico Testamento Dio è spesso descritto come arrabbiato o geloso. Come si inserisce nella nostra idea di Dio che è amorevole e che perdona? La risposta sta nel capire la differenza tra rabbia e zelo.

Felicità

Il Signore vuole che siamo felici. Davvero, perennemente felice. Da Giovanni 15:11: "Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia completa". Allora... come ci arriviamo da qui?

Pentimento

Pentirsi non significa solo confessare i nostri peccati, essere perdonati, e poi dimenticarsene e tornare a fare quello che facevamo prima. Per pentirci veramente, dobbiamo cambiare le nostre abitudini.


Traduci: