Bible

 

Genesi 14

Italian: Riveduta Bible (1927)         

Studovat vnitřní smysl

← Předchozí   Další →

1 Or avvenne, al tempo di Amrafel re di Scinear, d’Arioc re di Ellasar, di Kedorlaomer re di Elam, e di Tideal re dei Goim,

2 ch’essi mossero guerra a Bera re di Sodoma, a Birsha re di Gomorra, a Scinear re di Adma, a Scemeber re di Tseboim e al re di Bela, che è Tsoar.

3 Tutti questi ultimi si radunarono nella valle di Siddim, ch’è il Mar salato.

4 Per dodici anni erano stati soggetti a Kedorlaomer, e al tredicesimo anno si erano ribellati.

5 E nell’anno quattordicesimo, Kedorlaomer e i re ch’erano con lui vennero e sbaragliarono i Refei ad Ashteroth-Karnaim, gli Zuzei a Ham, gli Emei nella pianura di Kiriathaim

6 e gli Horei nella loro montagna di Seir fino a El-Paran, che è presso al deserto.

7 Poi tornarono indietro e vennero a En-Mishpat, che è Kades, e sbaragliarono gli Amalekiti su tutto il loro territorio, e così pure gli Amorei che abitavano ad Hatsatson-Tamar.

8 Allora il re di Sodoma, il re di Gomorra, il re di Adma, il re di Tseboim e il re di Bela, che è Tsoar, uscirono e si schierarono in battaglia contro quelli, nella valle di Siddim:

9 contro Kedorlaomer re di Elam, Tideal re dei Goim, Amrafel re di Scinear e Arioc re di Ellasar: quattro re contro cinque.

10 Or la valle di Siddim era piena di pozzi di bitume; e i re di Sodoma e di Gomorra si dettero alla fuga e vi caddero dentro; quelli che scamparono fuggirono al monte.

11 E i vincitori presero tutte le ricchezze di Sodoma e di Gomorra, e tutti i loro viveri, e se ne andarono.

12 Presero anche Lot, figliuolo del fratello di Abramo, con la sua roba; e se ne andarono. Lot abitava in Sodoma.

13 E uno degli scampati venne a dirlo ad Abramo, l’Ebreo, che abitava alle querce di Mamre l’Amoreo, fratello di Eshcol e fratello di Aner, i quali aveano fatto alleanza con Abramo.

14 E Abramo, com’ebbe udito che il suo fratello era stato fatto prigioniero, armò trecentodiciotto de’ suoi più fidati servitori, nati in casa sua, ed inseguì i re fino a Dan.

15 E, divisa la sua schiera per assalirli di notte, egli coi suoi servi li sconfisse e l’inseguì fino a Hobah, che è a sinistra di Damasco.

16 E ricuperò tutta la roba, e rimenò pure Lot suo fratello, la sua roba, e anche le donne e il popolo.

17 E com’egli se ne tornava dalla sconfitta di Kedorlaomer e dei re ch’eran con lui, il re di Sodoma gli andò incontro nella valle di Shaveh, che è la Valle del re.

18 E Melchisedec, re di Salem, fece portar del pane e del vino. Egli era sacerdote dell’Iddio altissimo.

19 Ed egli benedisse Abramo, dicendo: "Benedetto sia Abramo dall’Iddio altissimo, padrone de’ cieli e della terra!

20 E benedetto sia l’Iddio altissimo, che t’ha dato in mano i tuoi nemici!" E Abramo gli diede la decima d’ogni cosa.

21 E il re di Sodoma disse ad Abramo: "Dammi le persone, e prendi per te la roba".

22 Ma Abramo rispose al re di Sodoma: "Ho alzato la mia mano all’Eterno, l’Iddio altissimo, padrone dei cieli e della terra,

23 giurando che non prenderei neppure un filo, né un laccio di sandalo, di tutto ciò che t’appartiene; perché tu non abbia a dire: Io ho arricchito Abramo.

24 Nulla per me! tranne quello che hanno mangiato i giovani, e la parte che spetta agli uomini che son venuti meco: Aner, Eshcol e Mamre; essi prendano la loro parte".

← Předchozí   Další →

   Studovat vnitřní smysl
Swedenborg

Hlavní výklad ze Swedenborgových prací:

Arcana Coelestia 1651, 1652, 1653, 1654, 1655, 1656, 1657, ...

The Inner Meaning of the Prophets and Psalms 415, 416


Další odkazy Swedenborga k této kapitole:

Arcana Coelestia 1589, 1616, 1667, 1668, 2015, 2714, 3923, ...

Apocalypse Revealed 101, 289, 316

Dottrina sulla Sacra Scrittura 101

True Christian Religion 264, 715


Odkazy ze Swedenborgových nevydaných prací:

Apocalypse Explained 340, 365, 376, 675, 750

Jiný komentář

  Příběhy:



Skočit na podobné biblické verše

Genesi 11:3, 27, 31, 13:8, 12, 18, 15:20, 24:3, 28:22, 36:20, 40:15, 47:7, 10, 24, 26

Esodo 17:8

Numeri 20:1, 24:16

Deuteronomio 2:10, 20, 3:11, 10:14

Giudici 18:29

1 Samuel 29:3, 30:19

2 Samuel 2:5, 18:18, 28

2 Re 5:16

1 Cronache 29:11

2 Cronache 20:2

Salmi 76:3, 110:4, 115:15

Geremia 48:1

Daniel 4:31

Jonah 1:9

Ebrei 7:1, 2, 4, 6

Rivelazione 10:6

Vysvětlení slova/fráze

re
The human mind is composed of two parts, a will and an understanding, a seat of loves and affections, and a seat of wisdom and...

elam
Elam, mentioned in Isaiah 21:1, signifies faith originating in charity, consequently, the internal church. Elam, in Jeremiah 49:34, (Jer. 49:34), signifies the falsification of doctrine....

guerra
War in the Word represents the combat of temptation when what is good is assaulted by what is evil or false. The evil that attacks...

sodoma
"Sodom" in the Bible represents the love of self and the love of ruling or dominating others springing from the love of self. This is...

valle
Mountains in the Bible represent people's highest points, where we are closest to the Lord - our love of the Lord and the state of...

salato
'Salt' is the desire of conjunction of truth with good, which is why only salt will conjoin water, which corresponds to truth, and oil, which...

tredicesimo
'Thirteen,' between twelve and fourteen, denotes the intermediate state. 'Thirteen,' as the sum of ten and three, denotes remains.

quattordicesimo
Fourteen, as in Genesis 31:40, signifies a first period of time. The fourteenth year, as in Genesis 14:5, signifies the first temptation of the Lord...

Zuzei
In Genesis 14:5, a tribe of people named the Zuzim are mentioned. The Zuzim have a similar spiritual meaning to the Nephilim, who are mentioned...

Horei
'Horites,' as mentioned in Genesis 14:6, represent those who are principled in the persuasions of what is false, grounded in self-love.

montagna
'Hills' signify the good of charity.

Seir
'Seir,' as in Genesis 33:14, signifies the conjunction of spiritual and celestial things in the natural level, that is, the truth of faith with the...

deserto
'Wilderness' signifies something with little life in it, as described in the internal sense in Luke 1:80 'Wilderness' signifies somewhere there is no good because...

indietro
Everyone knows the phrase "the natural order of things." It means that everything is in its proper place, occupying the niche it is meant to...

Kades
'Kadesh' denotes truths, and contention about truths.

battaglia
War in the Word represents the combat of temptation when what is good is assaulted by what is evil or false. The evil that attacks...

quattro
The number "four" in the Bible represents things being linked together or joined. This is partly because four is two times two, and two represents...

cinque
Five also signifies all things of one part.

pozzi
In Genesis 21, 'wells' signify doctrines, both those disputed and not disputed. Without this significance digging wells and disputing about them would have been too...

figliuolo
'A son,' as in Genesis 5:28, signifies the rise of a new church. 'Son,' as in Genesis 24:3, signifies the Lord’s rationality regarding good. 'A...

fratello
Brethren (Gen. 27:29) signify the affections of good.

Abramo
Abram and Nahor taking to themselves wives, Sarah and Milcah (Gen 11:29), signifies marriages of evil with falsity in idolatrous worship. Abram, Nahor, and Haran,...

mamre
Mamre was an Amorite who lived in the land of Canaan, in the area called Hebron in what would much later be the kingdom of...

udito
'To hearken to father and mother,' as mentioned in Genesis 28:7, signifies obedience from affection. 'To hearken,' as mentioned in Genesis 30:22, signifies providence. See...

Casa
A "house" is essentially a container - for a person, for a family, for several families or even for a large group with shared interests...

Dan
The tribe of Dan (Jer. 8:16) signifies truth in its own ultimate degree of order, here truth in the church, which is contained in the...

notte
The sun in the Bible represents the Lord, with its heat representing His love and its light representing His wisdom. “Daytime,” then, represents a state...

Damasco
Damascus and Aroer (Isaiah 17:1, 2) signify the knowledges of truth and good. See Eliezer of Damascus.

donne
'Women,' as in Genesis 45:19, signify the affections of truth. But in Genesis 31:50, 'women' signify affections of not genuine truth, so not of the...

incontro
In natural language, to "meet" someone can be positive or negative: it can be a welcoming and greeting, or it can be "meeting" them in...

Shaveh
'Shaveh' signifies goods of the external self.

Melchisedec
'Melchizedek' signifies the celestial parts of the interior self with the Lord. 'Melchizedek, a priest and king in one person,' represents the divine humanity of...

Salem
'Salem' signifies a state of peace and perfection, or the tranquility of peace. 'Salem,' as in Psalm 76:3, signifies the Lord’s spiritual kingdom where there...

pane
Just as natural food feeds the natural body, so spiritual food feeds the spiritual body. And since our spiritual body is the expression of what...

vino
Wine played a key role in the ancient world, where safe, reliable water sources were scarce. It could be stored for long periods of time;...

benedisse
The Lord is perfect love expressed as perfect wisdom. He created us so that He could love us, could give us love and wisdom of...

benedetto
The Lord is perfect love expressed as perfect wisdom. He created us so that He could love us, could give us love and wisdom of...

cieli
I cieli sono cose celesti e spirituali. Di conseguenza, sono le cose più profonde, sia del regno del Signore nei cieli che della terra. Questo...

terra
"Terra" nella Bibbia può significare una persona o un gruppo di persone che la pensano come in una chiesa. Ma si riferisce specificamente all'esterno della...

dato
Like other common verbs, the meaning of "give" in the Bible is affected by context: who is giving what to whom? In general, though, giving...

mano
Scientists believe that one of the most crucial developments in the evolution of humans was bipedalism – walking on two legs. That left our hands...

nemici
Foes, or adversaries, denote the falsities of evil. Foes, or adversaries, when predicate of the Lord, signifies to avert falsities derived from evil.

decima
'Tithes' or 'ten' denotes fullness, and 'a tenth part,' sufficiency.

disse
As with many common verbs, the meaning of “to say” in the Bible is highly dependent on context. Who is speaking? Who is hearing? What...

sandalo
In the Word, 'the sole of the foot' and 'the heel' signifies the ultimate natural. 'The shoe' is what clothes the sole of the foot...

dire
As with many common verbs, the meaning of “to say” in the Bible is highly dependent on context. Who is speaking? Who is hearing? What...

mangiato
When we eat, our bodies break down the food and get from it both energy and materials for building and repairing the body. The process...

giovani
"Youths" or "Young men" generally represent intelligence or the understanding of truth. This is fitting, since adolescent boys tend to be more advanced intellectually than...

Zdroje pro rodiče a učitele

Zde uvedené položky jsou poskytnuty se svolením našich přátel z General Church of the New Jerusalem. Můžete prohledávat/procházet celou knihovnu kliknutím na odkaz this link.


 Abram and Lot
A New Church Bible story explanation for teaching Sunday school. Includes lesson materials for Primary (3-8 years), Junior (9-11 years), Intermediate (12-14 years), Senior (15-17 years) and Adults.
Teaching Support | Ages over 3

 Abram and Lot
Family lessons provide a worship talk and a variety of activities for children and teens..
Religion Lesson | Ages 4 - 17

 Abram and Lot
Worship Talk | Ages 7 - 14

Ze Swedenborgových děl

 

Arcana Coelestia # 1707

Arcana Coelestia (Italian translation)      

Prostudujte si tuto pasáž

Přejděte do sekce / 10837  

← Předchozí   Další →

1707. Quando Abramo udì che suo fratello era stato fatto prigioniero. Che questo significhi che l'uomo interiore aveva percepito in quale stato fosse l'uomo l'esterno è evidente dal significato di Abramo, nel verso immediatamente precedente, cioè l'uomo interiore a cui l'uomo interiore o Divino si congiunse. E dal significato di Lot, l'uomo esterno, come è stato mostrato in precedenza. E anche dal significato di, udì che suo fratello era stato fatto prigioniero, cioè percepire in quale stato fosse l'uomo esterno, come è stato detto nel versetto 12, quando i beni e le verità apparenti si erano fatte strada in esso.

(Odkazy: Genesi 14:12)


[2] Quando l'uomo interiore – denominato Abramo l'ebreo - percepì che i beni e le verità con cui aveva condotto il combattimento non erano beni e verità se non in apparenza e che questi si erano fatti strada nell'uomo esterno - significato da Lot, figlio di suo fratello - allora l'uomo interiore, ovvero il Divino uomo interno attraverso l'interiore, purificò entrambi. In che modo questo è stato fatto, nessuno può saperlo se non colui al quale è stato rivelato. Perché l'influsso dell'uomo interno attraverso l'uomo interiore o intermedio, nell'uomo esterno, è un arcano, specialmente nel tempo presente, quando pochi, se ve ne sono, sanno cosa sia l'uomo interiore e ancor meno, cosa sia l'uomo interno. Quale sia l'uomo interno, e quale l'uomo interiore può essere visto sopra, al versetto 13. Ma qui sarà esposto brevemente quale è la natura dell'influsso.

(Odkazy: Genesi 14:12, 14:13)


[3] L'uomo interno in ogni uomo appartiene unicamente al Signore, perché lì il Signore custodisce i beni e le verità con cui egli dota l'uomo dall'infanzia. Da lì attraverso questi, fluisce nell'interiore o uomo razionale, e attraverso questo nell'uomo esterno. In questo modo è data all'uomo la facoltà di pensare e di essere uomo. Ma, l'influsso dall'uomo interno nell'interiore o uomo intermedio, e quindi nell'uomo esterno, è duplice; esso è dalle cose celesti; o dalle cose spirituali, o ciò che è lo stesso, dai beni, o dalle verità. Perché le cose celesti, ovvero i beni fluiscono solo presso coloro che sono stati rigenerati, i quali sono stati dotati della percezione o della coscienza. Quindi fluiscono per percezione o per coscienza; per tale ragione l'influsso non ha se non in coloro che sono nell'amore per il Signore e nella carità verso il prossimo. Ma attraverso le cose spirituali ovvero dalle verità il Signore fluisce in ogni uomo; e se non vi fosse tele influsso, l'uomo non potrebbe pensare, e quindi non potrebbe parlare. Quando un uomo è tale che da pervertire i beni e le verità, e quando non ha alcuna considerazione per le cose celesti e spirituali, non c'è alcun influsso delle cose celesti ovvero dei beni, ma la via per questi è chiusa. Nondimeno, c'è un influsso delle cose spirituali, ovvero delle verità, perché una via per queste è continuamente mantenuta aperta. Di qui si può vedere quale sia la natura dell'interiore o dell'intermedio, cioè dell'uomo razionale.

[4] L'uomo interno nell'uomo interiore o intermedio s'intende dunque per Abramo. Quando le cose celesti ovvero i beni fluiscono dall'uomo interno nell'uomo interiore,

l'uomo interno si appropria dell'uomo interiore o intermedio, e lo fa proprio. Tuttavia, l'uomo interiore o intermedio è ancora distinto dall'uomo interno. Il caso è simile quando l'uomo interno fluisce attraverso l'uomo interiore o intermedio nell'uomo esterno, perché allo stesso modo si appropria dell'uomo esterno, e lo fa proprio. Nondimeno, l'uomo esterno è distinto dall'uomo interiore. Così qui, quando l'uomo interno percepì nell'interiore o nell'intermedio che lo stato dell'uomo esterno era tale, cioè che l'uomo esterno fu fatto prigioniero, cioè che i beni e e le verità apparenti – e non autentici – si erano fatte strada in lui e con queste aveva combattuto contro tanti nemici, allora è fluito in esso riducendo ogni cosa nell'ordine e liberandolo dalle cose che infestavano e quindi purificandolo, cioè rendendo autentici i suoi beni e le sue verità. Così ebbe luogo la congiunzione con l'uomo interno o Divino attraverso, come è stato già detto, l'interiore o uomo intermedio.

[5] In questo il Signore era diverso da ogni altro uomo, perché il suo uomo interiore in quanto alle cose celesti, ovvero ai beni era Divino, ed era congiunto al suo uomo interno sin dalla nascita. Il suo uomo interno, insieme al suo uomo interiore, era Jehovah stesso, suo Padre. Ma egli era simile agli uomini in questo, che il suo uomo interiore, in quanto alle cose spirituali, ovvero le verità, era congiunto al suo uomo esterno e quindi era umano, ma anche questo è stato reso Divino, cioè Jehovah, attraverso i combattimenti delle tentazioni e le continue vittorie, dalla propria potenza. L'uomo esterno è quello che è chiamato Lot. Nel primo stato è chiamato figlio del fratello di Abramo, ma in questo stato è chiamato fratello di Abramo. Perché fu chiamato figlio di suo fratello quando possedeva i beni e le verità apparenti; ed è chiamato suo fratello quando possedeva beni e verità autentiche.

(Odkazy: Genesi 14:14)

Přejděte do sekce / 10837  

← Předchozí   Další →

   Prostudujte si tuto pasáž
Ze Swedenborgových prací

Odkazy z vydaných prací:

Arcana Coelestia 1725

Cielo e inferno 603

Nuova Gerusalemme e dottrina celeste 277

Další novokřesťanský komentář

Many thanks to the people of the Fondazione Swedenborg for their work in translating Arcana Coelestia, and for their generosity in making it available.


Přeložit: