Salmi 63

Study

              |

1 Salmo di Davide, composto quando egli era nel deserto di Giuda. O DIO, tu sei l’Iddio mio, io ti cerco; L’anima mia è assetata di te; la mia carne ti brama In terra arida ed asciutta, senz’acqua.

2 Così ti ho io mirato nel santuario, Riguardando la tua forza, e la tua gloria.

3 Perciocchè la tua benignità è cosa buona più che la vita, Le mie labbra ti loderanno.

4 Così ti benedirò in vita mia; Io alzerò le mie mani nel tuo Nome.

5 L’anima mia è saziata come di grasso e di midolla; E la mia bocca ti loderà con labbra giubilanti.

6 Quando io mi ricordo di te sul mio letto. Io medito di te nelle veglie della notte.

7 Perciocchè tu mi sei stato in aiuto, Io giubilo all’ombra delle tue ale.

8 L’anima mia è attaccata dietro a te; La tua destra mi sostiene.

9 Ma quelli che cercano l’anima mia, per disertarla, Entreranno nelle più basse parti della terra.

10 Saranno atterrati per la spada; Saranno la parte delle volpi.

11 Ma il re si rallegrerà in Dio; Chiunque giura per lui, si glorierà; Perciocchè la bocca di quelli che parlano falsamente sarà turata.

Scroll to see more.

To many Protestant and Evangelical Italians, the Bibles translated by Giovanni Diodati are an important part of their history. Diodati’s first Italian Bible edition was printed in 1607, and his second in 1641. He died in 1649. Throughout the 1800s two editions of Diodati’s text were printed by the British Foreign Bible Society. This is the more recent 1894 edition, translated by Claudiana.