Joshua 16

Studie

           |

1 POI fu tratta la sorte per li figliuoli di Giuseppe, e la lor parte scadde loro dal Giordano di Gerico, presso delle acque di Gerico, verso il Levante, traendo verso il deserto che sale da Gerico per li monti di Betel.

2 E questo confine si stendeva da Betel verso Luz; poi passava lungo i confini degli Archei, fino ad Atarot;

3 poi scendeva verso Occidente, a’ confini de’ Giafletei, fino a’ confini di Bet-horon disotto, e fino a Ghezer; e faceva capo al mare.

4 Così i figliuoli di Giuseppe, Manasse, ed Efraim, ebbero la loro eredità.

5 Or il confine de’ figliuoli di Efraim, distinti per le lor nazioni; il confine, dico, della loro eredità, dall’Oriente, fu Atrot-addar, fino a Bet-horon disopra.

6 E questo confine si stendeva dal Settentrione verso l’Occidente, fino a Micmetat; e dall’Oriente si volgeva verso Taanat-Silo, e da quel luogo passava dall’Oriente fino a Ianoa.

7 Poi scendeva da Ianoa in Atarot, e Naarat, e s’incontrava in Gerico, e faceva capo al Giordano.

8 Questo confine andava da Tappua verso Occidente, fino alla valle delle canne, e faceva capo al mare. Questa fu l’eredità della tribù de’ figliuoli di Efraim, secondo le lor nazioni.

9 Oltre alle città che furon messe da parte per li figliuoli di Efraim per mezzo l’eredità de’ figliuoli di Manasse; tutte queste città, dico, con le lor villate.

10 Or essi non iscacciarono i Cananei che abitavano in Ghezer: laonde que’ Cananei son dimorati per mezzo Efraim infino a questo giorno, e sono stati fatti tributari.


To many Protestant and Evangelical Italians, the Bibles translated by Giovanni Diodati are an important part of their history. Diodati’s first Italian Bible edition was printed in 1607, and his second in 1641. He died in 1649. Throughout the 1800s two editions of Diodati’s text were printed by the British Foreign Bible Society. This is the more recent 1894 edition, translated by Claudiana.